Yerevan. Raccolta fondi dopo il cessate il fuoco

Yerevan, raccolta di beni alimentari e di prima necessità per il Nagorno-Karabakh e festeggiamenti da parte della popolazione armena a seguito del cessate il fuoco imposto dalle autorità armene e azere nella giornata di ieri. Il cessate il fuoco sembra essere rispettato da entrambe le parti. La tregua può certamente aiutare nel dare una stima più precisa sulle perdite materiali e umane che questi giorni di conflitto hanno portato a entrambe le parti, oltre che a raffreddare la situazione sul fronte.

Foto e video girati sul posto da Francesco Trupia per Geopolitical Review.

Foto e immagini da Yerevan

yeravanFT1 yeravanFT2 yeravanFT3

1 comment

  1. Pingback: Nagorno-Karabakh: l'analista di Alpha Francesco Trupia a Stepanakert - Geopolitical reviewGeopolitical review

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + diciannove =